lo studio dell’Università San Raffaele

04 novembre 2021 12:25

Nei 140 istituti lombardi dove è stata realizzata la ricerca l’incidenza dell’infezione è stata inferiore del 14% rispetto alla media regionale

Nelle scuole dello studio incidenza delle infezioni inferiore del 14%

Lo studio, che ha visto il coinvolgimento di Napisan, si è svolto durante la seconda ondata epidemica (autunno 2020) su un campione di 140 scuole elementari della Lombardia e dimostra come l’incidenza delle infezioni da Covid nelle classi coinvolte in un percorso di educazione all’igiene, sia stata inferiore del 14% rispetto alla media regionale per bambini della stessa età. 

 

Risultati significativi

“Questa ricerca ha portato dei risultati che sono preliminari, ma significativi rispetto all’opportunità di fare educazione sanitaria e all’igiene nei contesti scolastici, a partire dai bambini che sono i soggetti pià sensibili ai messaggi educativi”, commenta la professoressa Anna Odone, ordinario di Igiene all’Università di Pavia. Mentre per Il professor Carlo Signorelli, ordinario di Igiene e direttore della Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva al San Raffaele, che ha coordinato i lavori, “la scuola può ancora essere un focolaio del virus perché i contatti sono più stretti e le occasioni di infezione sono maggiori. Soprattutto, per quanto riguarda la scuola materna e primaria, abbiamo a che fare con una popolazione non vaccinata, nella quale si è visto che il virus continua a circolare”.

 

La ricerca Alla base della ricerca, il progetto “Igiene Insieme”, attraverso il quale Napisan ha fornito agli istituti scolastici coinvolti, una serie di materiali didattici, corsi di formazione per insegnanti e, soprattutto, dei kit di prodotti sanitari utili all’igienizzazione delle mani e delle superfici. “Con questo progetto Napisan si fa portavoce del fatto che l’igiene non sia piu’ una questione privata, ma una responsabilità sociale”, ha aggiunto Ludovica Codecasa, head of purpose Council & External Affairs di Reckitt, multinazionale proprietaria del marchio Napisan.

Leggi anche
contenuto sponsorizzato

Turismo Svizzera

La magia del Natale? Nei mercatini delle città svizzere

Tra Berna e Basilea, Ginevra e Zurigo, Lucerna, Losanna e Montreux si respira la vera atmosfera delle feste. E se arrivarci in treno è più facile che mai grazie a una tariffa speciale superscontata, visitare il Paese con i mezzi pubblici è comodissimo. Ecco tutti gli appuntamenti e le indicazioni utili

scopri di più

Leggi anche
contenuto sponsorizzato

Turismo Svizzera

La magia del Natale? Nei mercatini delle città svizzere

Tra Berna e Basilea, Ginevra e Zurigo, Lucerna, Losanna e Montreux si respira la vera atmosfera delle feste. E se arrivarci in treno è più facile che mai grazie a una tariffa speciale superscontata, visitare il Paese con i mezzi pubblici è comodissimo. Ecco tutti gli appuntamenti e le indicazioni utili

scopri di più

Ultimi Post