Certificati di malattia, nello spezzino è boom: “Minacce ai medici di base”

Folla di No-pass in piazza Europa alla Spezia durante le manifestazioni di protesta della scorsa settimana (foto Matelli)

Dopo l’entrata in vigore del Green pass si registra un netto aumento di domande. Il sindacato dei camici bianchi: “Numerosi casi sono sospetti e noi ci rifiutiamo”

Silva Collecchia

27 Ottobre 2021

La Spezia – Medici di famiglia spezzini sotto stress a causa dell’aumento di richieste di certificati per malattia. Un vero e proprio boom di domande che ha preso il via dopo l’entrata in vigore del Green pass obbligatorio per andare a lavorare. Insomma non solo un aumento indiscriminato di tamponi, ma anche l’insistenza, presso i medici di Medicina di generale di certificati per malattia senza che ve ne sia l’effettiva necessità.

Mettiti in Contatto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Post