Sarzana, scatta la confisca milionaria all’imprenditore condannato per usura e minacce di morte

I finanzieri del Gruppo hanno eseguito la confisca

Nel luglio scorso l’imprenditore Tommaso Ricci era stato condannato a 8 anni. Sproporzione tra beni, stile di vita e redditi: disposta la misura di prevenzione

Tiziano Ivani

27 Ottobre 2021

Sarzana – Una porzione consistente della tenuta che sorge sulle colline di Sarzana, un impianto fotovoltaico, altri due immobili sempre nell’abitato della Val di Magra, circa 250 mila euro in contanti e la totalità delle quote dell’azienda Edilbrico srl. È quantificabile in milioni di euro la confisca scattata nei confronti di Tommaso Ricci, 63 anni, imprenditore di origini campane, ma dal 2004 stabilitosi a Sarzana dopo un lungo periodo passato in Svizzera dove gestiva una pizzeria.

Mettiti in Contatto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Post