Sarzana, scatta la confisca milionaria all’imprenditore condannato per usura e minacce di morte

I finanzieri del Gruppo hanno eseguito la confisca

Nel luglio scorso l’imprenditore Tommaso Ricci era stato condannato a 8 anni. Sproporzione tra beni, stile di vita e redditi: disposta la misura di prevenzione

Tiziano Ivani

27 Ottobre 2021

Sarzana – Una porzione consistente della tenuta che sorge sulle colline di Sarzana, un impianto fotovoltaico, altri due immobili sempre nell’abitato della Val di Magra, circa 250 mila euro in contanti e la totalità delle quote dell’azienda Edilbrico srl. È quantificabile in milioni di euro la confisca scattata nei confronti di Tommaso Ricci, 63 anni, imprenditore di origini campane, ma dal 2004 stabilitosi a Sarzana dopo un lungo periodo passato in Svizzera dove gestiva una pizzeria.

Ultimi Post