Droga da Napoli allo Spezzino in cinque finiscono agli arresti: l’auto era una centrale mobile dello spaccio

In carcere Marco Puccetti, ai domiciliari invece la fidanzata Sabrina Barcellone. Fermato pure il sospetto distributore Fabio Rosati. Nove, in tutto, gli indagati (foto di archivio)

Tiziano Ivani

17 Agosto 2021

La Spezia – Con la loro Audi 3 scura giravano la città a distribuire dosi di eroina e cocaina: l’acquirente di turno saliva in auto, pagava e riceveva il dovuto. “Erano una specie market ambulante della droga”, osserva una qualificata fonte investigativa.

Monitorando Marco Puccetti e Sabrina Barcellone – 45 e 56 anni, coppia di fidanzati di Arcola (il primo è in carcere, la seconda ai domiciliari con braccialetto elettronico) – la polizia ha pure tracciato i profili di una rete di clienti che all’occorrenza si trasformavano in pusher e di grossisti della droga che partivano da Napoli in auto e…

Mettiti in Contatto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Post