“Il filo di Arianna”, donne in carcere aiutano pazienti oncologiche

Giovedì 26 maggio, alle ore 18, allo spazio Alda Merini a Milano, si terrà un incontro in cui verranno illustrati i risultati della prima edizione de "Il filo di Arianna", progetto dedicato alle pazienti con il tumore metastatico al seno per aiutarle a trovare l’equilibrio necessario per scortare una vita normale.
Saranno coinvolti anche l'equipe di psicologi e oncologi dell’Istituto Nazionale dei Tumori. Nell'ambito del progetto, è stata svolta un'iniziativa, ideata dalla onlus "Go5 – Per mano con le donne", che ha coinvolto le detenute. Il primo passo è stato avviare una collaborazione con il carcere San Vittore a Milano, dove sono stati creati e offerti turbanti per le malate oncologiche, il copricapo ormai più usato dalle donne che perdono i capelli.

Mettiti in Contatto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Post